Munch 150

Munch 150


EXHIBITION | Munch
Nexo Digital presenta

EXHIBITION
La grande arte al cinema


MUNCH
Munch 150

Dal Munch Museum
e dal National Museum
Oslo


GIOVEDI' 27 GIUGNO
ORE 20

via satellite


Consulta qui
il calendario della stagione Exhibition



A 150 anni dalla nascita dell’artista dell’Urlo, la più importate mostra mai realizzata su Munch


“L’attrazione cinematografica e culturale del futuro”
Associated Press

“Opere indagate con una ricerca del dettaglio mozzafiato”
Daily Mail

“Una delizia per gli occhi”
The Globe and Mail




Nel 2013 si festeggia infatti il 150° anniversario della nascita di Munch (1863-1944), una delle figure chiave di tutta l'arte moderna. Un evento eccezionale su un artista che riscuote un interesse mondiale. E così la Norvegia, e non solo, si mobilita per investigare fino in fondo l'arte universale e senza tempo dell'autore dell'Urlo, uno dei quadri più riconoscibili dal pubblico internazionale.
Come accaduto per Leonardo Live e per Manet, la mostra evento non si limiterà a proporre su grande schermo i dipinti esposti ma proporrà domande, quesiti, interrogativi attraverso il tour cinematografico dell’esposizione. Cosa si nasconde creativamente e tecnicamente dietro una mostra? Cosa rivelano le opere circa l'artista che le ha realizzate ed il periodo in cui sono state dipinte? Un’immersione nella fantasia, nel mondo e nella quotidianità degli artisti più amati grazie al grande schermo per permettere agli appassionati di cogliere dettagli invisibili ad occhio nudo.

Munch 150, l’esposizione più ambiziosa mai realizzata su questo artista e curata da Nils Ohlsen, Mai Britt Guleng, Jon-Ove Steihaug e Ingebjørg Ydstie, raccoglie 220 dipinti e 50 opere su carta e sarà ospitata nella doppia sede del Museo Nazionale e del Museo Munch di Oslo. Molti conoscono Munch solo come l’autore dell'Urlo, ma è la sua intera opera a farlo entrare di diritto nel novero dei pittori più famosi di sempre. La mostra evento, trasmessa via satellite nelle sale di tutto il mondo solo per una sera, giovedì 27 giugno alle ore 20 (elenco dei cinema italiani su www.nexodigital.it), condurrà gli spettatori dietro le quinte dell’esposizione (come mostrano i fotogrammi allegati) per svelare alcuni dei processi alla base della realizzazione della mostra oltre che i luoghi in cui Munch ha vissuto a partire dalla metà del 19° secolo fino all’occupazione tedesca della Norvegia durante la seconda guerra mondiale. La mostra sarà anche un omaggio ai temi centrali che hanno caratterizzato l'imponente attività artistica di Munch perché gli spettatori possano ammirare capolavori famosi, ma anche tesori meno conosciuti. In particolare saranno esibite le ricostruzioni dei dipinti che compongono il Fregio della Vita e il Fregio Reinhardt oltre che numerosi e mutevoli autoritratti dell'artista. Un’opportunità straordinaria per comprendere il contributo innovativo che Munch ha saputo dare all’arte figurativa moderna scatenando ai suoi tempi rabbia e ammirazione per il suo stile anticonformista. Distribuito in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital con i media partner MYmovies.it e Radio DEEJAY, Munch 150 fa parte del progetto Exhibition. La grande arte al cinema che vedrà protagonista il
10 ottobre anche la mostra londinese Vermeer e la musica.



ROBBIE WILLIAMS LIVE AL MULTISALA VIGNOLA

ROBBIE WILLIAMS LIVE AL MULTISALA VIGNOLA


 
Nexo Digital presenta

ROBBIE WILLIAMS
LIVE AL CINEMA

MERCOLEDI' 12 GIUGNO
SOLO PER UN GIORNO

PREVENDITE APERTE

Il concerto evento dell’O2 Arena di Londra con i suoi più grandi successi e i brani dell’ultimo album 'Take The Crown'

Un concerto straordinario.

Una location imponente che ha ospitato artisti ed eventi di calibro mondiale.

50.000 biglietti polverizzati in meno di un’ora per i 3 concerti consecutivi in programma.

Basta questo a raccontare il concerto di Robbie Williams all’O2 Arena di Londra, dove lo scorso novembre uno spettacolo senza precedenti ha conquistato migliaia di fan, alternando il meglio della produzione del nuovo re del pop ai brani del suo ultimo album ‘Take The Crown’ in una notte indimenticabile. Con oltre 60 milioni di album venduti, Robbie Williams ha battuto la concorrenza di qualsiasi altro artista solista britannico nella storia. La sua carriera, costellata di riconoscimenti prestigiosi, sì è recentemente arricchita di un nuovo record, costituito dai ben 17 Brit  Awards collezionati nel corso degli anni.


Ora tutta la musica di questo artista poliedrico e la potenza di quel concerto memorabile sbarcano al cinema: le porte dell’O2 Arena di Londra si aprono di nuovo, solo per un giorno e solo sul grande schermo, quando tutti i fan italiani potranno passare una notte assieme a Robbie Williams per assistere al suo grandioso ritorno sul palcoscenico. Un film concerto per cantare e ballare sulle note di successi planetari come Angels, Rock DJ, Gospel, Millennium e dei nuovi pezzi tratti da Take The Crown e già entrati nella leggenda, come la travolgente Candy (oltre 37 milioni di visualizzazioni su Youtube e singolo multiplatino per le vendite italiane), il potente Be a Boy (già nella top 10 dei brani più suonati) e Different, un brano dall’incedere maestoso nel più classico stile di Robbie Williams.

Robbie Williams è una star mondiale entrata nel Guinness dei Primati nel 2006, quando in un solo giorno vendette 1,6 milioni di biglietti per il suo tour. Il suo nono e ultimo album di studio, presentato in anteprima proprio sul palco dell’O2 Arena di Londra, rispecchia lo stato d'animo con cui è stato registrato "L'album si chiama Take The Crown perché voglio combattere" spiega Robbie "voglio prendermi tutto. Sono pronto a riconquistare la mia corona e mostrare alla gente che amo questo lavoro e mi batterò per questo".

Finalmente tutta quest’energia, esplosa sul palco dell’O2 Arena, trova spazio sul grande schermo in alta definizione e con un audio PCM Surround 5.1 in attesa del nuovo tour negli stadi europei che Williams aprirà a Dublino a metà giugno per proseguire tappa dopo tappa sino a fine estate.
Il film concerto di Robbie Williams è distribuito in Italia da Nexo Digital in collaborazione con Universal Music Italia e coi media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it e Neoadvertising.



La grande Festa dell'Opera al Teatro Vignola

La grande Festa dell'Opera al Teatro Vignola


La grande Festa dell'Opera al Cinema

Solo il 28 Maggio e il 4 Giugno

Cerca la sala.
Due martedì imperdibili, due date uniche. Il tributo a due geni italiani, Puccini e Verdi.
Si inizia con "Tosca" di Giacomo Puccini, al cinema il 28 Maggio, diretta da Alberto Veronesi e con la regia di Riccardo Canessa. Roma, anno 1800. Angelotti, bonapartista ed ex console della Repubblica Romana, evaso da Castel Sant'Angelo, trova rifugio nella Chiesa di Sant'Andrea della Valle. Nella stessa chiesa dipinge Mario Cavaradossi, amante della bella e gelosa cantante Floria Tosca. Mario si offre di aiutarlo e nasconderlo, ma sulle tracce di Angelotti c'è il sadico barone Scarpia, il capo della polizia.
Un gioco di inganni porterà i protagonisti uno dopo l'altro alla morte in un crescendo orchestrale che esalta disperatamente la forza dei sentimenti. Nel cast Francesca Rinaldi, Rudy Park e Alberto Mastromarino.
Il 4 Giugno l'appuntamento è con "La Traviata" di Giuseppe Verdi, diretta da Francesco Maria Carminati per la regia di Paolo Trevisi. Il dramma lirico, tra i più conosciuti e popolari di Verdi, racconta la complicata storia d'amore fra Alfredo, giovane di onorata famiglia, e Violetta, bella e famosa mondana parigina, che per la prima volta si innamora sinceramente. Il loro amore viene però ostacolato dai pregiudizi del padre di Alfredo a causa della donna. Con Silvia Dalla Benetta e Sandra Buongrazio.
Una celebrazione imperdibile con due classici del Festival Pucciniano di Torre del Lago.



La “Festa dell’Opera al Cinema”

La “Festa dell’Opera al Cinema”


Festa dell’Opera al Cinema è il titolo dell’evento promosso
da Microcinema Distribuzione il 28 maggio e il 4 giugno al Multisala Teatro Vignola, dove
sarà possibile assistere a “Tosca” di Giacomo Puccini e a “La Traviata” di Giuseppe
Verdi direttamente sul grande schermo.
Una due giorni per conoscere e assaporare tutte le sfumature dei due celebri
drammi di Puccini e Verdi nella comodità del proprio cinema, con una straordinaria
definizione video e Dolby Surround.
Scenografie, costumi e forti slanci orchestrali accompagnano lo spettatore
attraverso gli intrecci che vivono i protagonisti, fotografati durante l’ultima edizione
del prestigioso Festival Pucciniano di Torre del Lago. Dai colpi di scena di Tosca alla
struggente storia d’amore de La Traviata, dalle ricostruzioni storiche ottocentesche
ai chiaroscuri che caratterizzano il susseguirsi dei tre atti. Fiati, archi e percussioni
sottolineano poi i drammi dei protagonisti in un caleidoscopio di metafore e significati mai stati tanto attuali



Oggi al Vignola

Rassegne